DRAMA MENTIS

Drama & Writing Therapy

Alfredo Cicchinelli

ALFREDO CICCHINELLI

Sono un Professionista delle Arti Terapie, quella strana figura che parla di arte come terapia ma non è uno psicologo, che conduce laboratori creativi ma non è un animatore, che gira per le scuole e i centri diurni ma non è un educatore. A dirla tutta non è neanche un artista anche se lo si vede spesso indaffarato in mostre, concerti e spettacoli.

Il Professionista delle Arti Terapie è un operatore che utilizza i diversi linguaggi artistici per promuovere le risorse creative presenti in ogni individuo con l'obiettivo di migliorare il benessere personale e la qualità della vita.

Sono specializzato in tecniche di scrittura, narrative e drammatiche e da più di dieci anni conduco sessioni individuali e di gruppo con adulti, adolescenti e bambini.

Con il progetto "Drama Mentis" promuovo il teatro e la scrittura come strumenti di benessere e offro uno spazio dedicato alle persone che vogliono intraprendere un percorso di ricerca e scoperta di sé attraverso attività creative ed espressive.

BREVE BIO

Ho frequentato il Centro Artiterapie di Lecco dove mi sono diplomato in Drammaterapia sotto la guida di Salvo Pitruzzella. Successivamente mi sono specializzato in Teatroterapia della Gestalt frequentando l'Istituto Gestalt di Bologna diretto da Margherita Biavati.

Nel 2010, insieme ad altri colleghi, ho fondato l'Associazione di Promozione Sociale La Porta Socchiusa, una delle prime realtà in Italia che si è occupata dell'integrazione dei linguaggi nelle Arti Terapie e con cui, ancora oggi, collaboro attivamente nella realizzazione di progetti in ambito clinico, educativo, formativo e sociale.

Sono docente della Scuola Professionale in Arti Terapie Integrate e del Master in Scrittura Terapeutica presso Ateneo-Sperling, ente di formazione accreditato al Ministero della Salute.

In campo artistico mi occupo di scrittura, regia e adattamento teatrale e organizzo mostre, eventi e performance a impatto sociale in collaborazione con artisti professionisti.